• Battista Gigliotti

“ZERO WASTE ITALY” E “LAMEZIA RIFIUTI ZERO” IN VISITA ALLA ECOSISTEM

Aggiornamento: 16 apr 2020

Gradita visita presso l’impianto Ecosistem nell’aria industriale di Lamezia Terme di una delegazione dell’Associazione locale “Lamezia Rifiuti Zero”, guidata dalla Presidentessa Dina Caligiuri, dal Referente Regionale di Zero Waste Italy Pasqualino Allegro e da altri membri del direttivo e comitato tecnico-scientifico.

“Lamezia Rifiuti Zero” aderisce alla campagna nazionale di proposta di legge “Rifiuti Zero” supportandone, le iniziative relative all’intero territorio nazionale ed in particolare, a quello regionale con iniziative anche di notevole spessore come quello svoltosi recentemente proprio a Lamezia, con ampia affluenza di pubblico, per la presenza di Rossano Ercolini, presidente di “Zero Waste Europe” vincitore del “Goldman Environmental Prize 2013” in pratica il “Nobel per l’Ambiente”.

In quell’occasione nel folto pubblico erano presenti anche alcuni responsabili del gruppo Ecosistem.

E’ stata proprio una frase di Ercolini durante l’incontro “Siamo di fronte al problema del passaggio dall’era dei rifiuti all’era delle risorse” a dare probabile ulteriore impulso ai rappresentanti di “Lamezia Rifiuti Zero” nel ricercare e verificare le condizioni per un percorso collaborativo inerente progetti da sviluppare sul territorio con Ecosistem - l’azienda calabrese nata nel 1988 che opera nel settore dell’ecologia e della salvaguardia delle risorse naturali nonchè chiaramente del riciclaggio di alcune frazioni secche, legate al recupero da raccolta differenziata -, al fine di un più ottimale ed efficiente trattamento e valorizzazione, oggi ancor più auspicabile attraverso la nuova realizzazione, e/o il revamping di quelli esistenti, delle materie prime seconde secondo il modello spinto di Fabbrica dei Materiali piuttosto che la produzione di CSS per smaltimento in discarica o ad incenerimento.

Ad accogliere la delegazione nel comparto 11 dell’area industriale di Lamezia il presidente del CdA Rocco Aversa e l’amministratore delegato Salvatore Mazzotta. Con l’occasione sono state visualizzate nelle aree attrezzate le nuove tecnologie di cui dispone “Ecosistem” nella produzione di polimeri, nell’essiccazione dei fanghi depurazione, nel recupero di terreni ed inerti ed in particolare la selezione dei rifiuti.

Ed ecco le considerazioni di “Lamezia Rifiuti Zero” : – Evidenziando che per un corretto e virtuoso ciclo dei rifiuti, si ravvisa, comunque, un estremo bisogno di efficientamento dell’intero sistema di gestione territoriale, a partire da una efficace informazione, formazione e comunicazione al cittadino, passando da una raccolta differenziata porta a porta spinta, e quindi di qualitá, la nostra Associazione, a tutti i livelli e gradi, non si esimerà nel fare lavoro di squadra -nelle forme d’interazione più opportune- con tutti gli attori previsti del caso (Ecosistem compresa), in modo da raggiungere i migliori obiettivi legati ad esempi di buone pratiche giá nazionali e secondo quanto più volte ribadito dallo stesso Ercolini “o vinciamo tutti o perdiamo tutti!”

26 visualizzazioni