Recupero creativo

 

Obiettivi

• Favorire il riutilizzo dei materiali;

• Stimolare la creatività e l’originalità;

• Far prendere consapevolezza di come si possono mettere in pratica concretamente comportamenti sostenibili per               ridurre  la quantità di rifiuti.

Destinatari

Cittadini.

Temi ed Argomenti

• Concetto di rifiuto;

• Le 4R: introduzione alle pratiche di riduzione, riutilizzo, recupero e riciclo;

• Laboratorio pratico di recupero creativo.

Risultati Attesi

• Minimizzare gli sprechi e reimpiegare in maniera creativa quanto apparentemente sembra scarto;

• Sviluppare la creatività dell’individuo;

• Aumentare la capacità di allenare alla manualità fine;

• Aumentare le conoscenze dei circuiti di valorizzazione dei rifiuti.

Metodologia

Il modulo si compone di:

• Un incontro teorico dove verranno sviluppati gli argomenti previsti;

• Uno o più incontri pratici di creazione di oggetti;

• L’incontro pratico sarà guidato da artigiani e/o creativi ed artisti esperti;

• Si prevede anche la realizzazione di atelier, mostre od installazioni a seconda del target raggiunto e dal fabbisogno             formativo rilevato.

L’economia circolare: per uno stile di vita “sostenibile”

Obiettivi

• Sensibilizzare i cittadini all’importanza dello sviluppo di uno stile di vita “sostenibile”;

• Sviluppare le competenze dei singoli per promuovere azioni concrete nella tutela dell’ambiente.

Destinatari

Cittadini.

Temi ed Argomenti

L’educazione ambientale:

• Educazione ambientale non formale;

• Progetti ambientali (esempi).

La sostenibilità:

• La sostenibilità come un insieme di valori e di responsabilità ambientali, sociali ed economiche;

• Comprendere le potenzialità di un modello di sviluppo sostenibile;

• La sostenibilità come strategia di intervento nella Comunità.

Il ruolo dei cittadini:

• Il ruolo dei cittadini per la promozione di azioni locale sostenibili;

• Esempi pratici di progetti “sostenibili”.

Risultati Attesi

Aumentare la consapevolezza e la sensibilità ecologica dei cittadini.

Formare cittadini attivi e fattivi che sappiano agire all’interno della società per promuovere stili di vita sostenibili.

Metodologia

Verrà maturato un approccio olistico tramite tre processi cognitivi:

• Esaminare in che modo le norme derivanti dal comportamento umano possono rappresentare una minaccia per la sicurezza         del nostro pianeta;

• Riflettere sul modo in cui, nella maggior parte dei casi, lo sviluppo economico ignora il suo impatto sull’ambiente, sulle relazioni sociali e la giustizia economica;

• Conoscere e far proprie le competenze necessarie per prendere decisioni etiche che promuovano la tutela dell’ambiente, la       giustizia sociale e la cooperazione tra soggetti.

Questo modulo sarà sviluppato tramite componenti teoriche (concetti e loro esemplificazione) e componenti pratiche (esercitazioni singole e di gruppo).